Valore predittivo dei test

Date de rédaction : 23/07/2016

Test in discussione : non si sa ancora bene cosa valutano.In Italia si contestano parecchio le valutazioni con i test ma molti contestatori ignorano quasi tutto dei test. Non solo in Italia del resto. Questo vuol dire che se ne parla spesso a vanvera. Gli insegnanti sanno bene che i test sono valutazioni da prendere con le pinzette ma molte autorità scolastiche o responsabili politici che si occupano di scuola credono invece che i test siano la panacea per conoscere l’efficacia delle scuole. (...)

Lire la suite...

Dimensione delle classi

Date de rédaction : 21/07/2016

Quando si esaminano gli effetti di una politica scolastica associandole ai costi si dubita sui benefici delle politiche scolastiche che si prefiggono di ridurre di poche unità la dimensione delle classi. Tutte le indagini svolte su questo argomento concordano: la riduzione del numero di alunni per classe è efficace se tale riduzione è molto significativa ossia se si abbassa la dimensione delle classi al di sotto di quindici studenti ( per talune indagini la riduzione deve essere ancora più (...)

Lire la suite...

Strategie di sviluppo del polo di competenze

Date de rédaction : 17/07/2016

Summit di politica scolastica sulle competenze in Norvegia prima delle vacanze estive. Non si capisce bene cosa bolle in pentola all’OCSE. Le maggiori potenze scolastiche sono assenti dai resoconti e dalle analisi. Forse erano presenti al summit. Non lo si sa. I paesi latini, nonché l’Austria, il Cile,la Norvegia spingono per considerare nelle politiche scolastiche il ruolo delle competenze.Quasi gli stessi paesi lo facevano vent’anni fa. L’OCSE sfodera le informazioni raccolte con l’indagine (...)

Lire la suite...

Cosa sono le scuole?

Date de rédaction : 16/07/2016

Ci sono due novità in questo documento: in primo luogo ci si occupa di singole scuole e non più di sistemi scolastici. Le scuole diventano organizzazioni specializzate nell’apprendimento , centri di apprendimento verrebbe la voglia di dire. Poi si annuncia l’elaborazione di uno strumento di auto-valutazione delle scuole, guarda un po`, che dovrebbe permettere alle scuole di valutare se stesse per verificare se sono organizzazioni di apprendimento. Nel post che si riferisce a un testo elaborato (...)

Lire la suite...

I soldi contano e non contano

Date de rédaction : 6/07/2016

Nel post si presenta il caso dei paesi asiatici poveri. Spendono poco per l’istruzione ma hanno fatto passi da gigante nel miglioramento dei loro sistemi scolastici. Quale strategia hanno adottato? Informare, informare, informare.l’informazione compensa la mancanza di soldi.

Lire la suite...