Version imprimable de cet article Version imprimable

 Meno della meta’ degli studenti delle scuole elementari e delle scuole medie californiane conseguono un punteggio pari o superiore agli standard federali nel nuovo test scolastico della California che e’ stato adattato per tenere conto degli standard federali nel settore delle discipline scolastiche scientifiche e della lingua inglese ( STEM). La notizia e’ fornita in un articolo in inglese pubblicato dal Pasadena Star News il 9 settembre 2015 scritto da  Beau Yarbrough ( cliccare qui per visionare l’articolo originale). Solo un terzo degli studenti consegue un punteggio pari o superiore a quello stabiito dagi standard federali in matematica.

 Il nuovo test e’ designato con l’acronimo CAASPP [1]  mentre il test precente era noto con l’acronimo CST [2]. test in vigore dal 1997 e che e’ stato sospeso nel 2013.

3,2 milioni di alunni dalla terza elementare alla terza media e dell’undicesimo anno di scuola hanno eseguito il test che fornisce utii informazioni sul livello delle scuole californiane, sulle conoscenze apprese a scuola dalla popolazione studentesca. Questo e’ un campanello d’allarme per la classe politica e per i dirigenti scolastici. Per la prima volta il test californiano permette confronti con test analoghi in altri stati.

La California e’ uno stato con una popolazione pari a quella dell’Italia e ha una rete universitaria di eccellenza riconosciuta a livello mondiale, ma il servizio scolastico di base annaspa e non riesce affatto a correggere le disuguaglianze fortissime tra scuole dove ce ne sono di quelle frequentate da una popolazione molto povera. 

L’articolo in inglese spiega assai bene il test e i risultati.

[1] Acronimo per "California Assessment of Student Performance and Progress"

[2] Acronimo che significa "Californa Standards Test"