Version imprimable de cet article Version imprimable

Le "Charter Schools" sono scuole pubbliche, statali, liberate dagli obblighi che regolamentano le scuole statali tradizionali. Si tratta di un modello di scuola di nuovo tipo lanciato una ventina d’anni fa negli USA, che ha conosciuto svariate traversie e che sembra abbia trovato una buona velocità di crociera.

Ogni Stato ha il suo tipo di "Charter School" ("scuola data in appalto"), fissa i limiti all’autonomia e le norme che le scuole cedute in appalto devono rispettare.Va precisato che lo Stato versa alla scuola che consegue l’autorizzazione di potere fare a modo suo l’importo pari al costo della gestione della scuola se questa fosse restata nell’alveo delle scuole statali. Uno dei nodi della discordia tra l’altro risiede proprio nel calcolo di questo importo.

Non si contano le indagini scientifiche svolte nel corso di questi ultimi due decenni per comparare "Charter Schools" e scuola statali tradizionali. La polemica negli USA sull’efficacia delle "Charter Schools" è stata feroce. Le indagini sono state fin qui inconcludenti perché un confronto rigoroso tra il modello tradizionale di scuola e il modello delle scuole date in appalto è problematico allo stato attuale delle conoscenze scientifiche.

La notizia del giorno è la seguente : secondo i dati dell’indagine Gallup, un’indagine annua, più del 70% della popolazione americana sarebbe oggigiorno favorevole al modello delle "charter schools" , ossia sarebbe favorevole allo smantellamento dell’impianto che sorregge la scuola statale tradizionale [1]. Nel corso di quest’ultimo decennio mai la percentuale dei favorevoli è stata così alta. Le mentalità stanno cambiando. I giovani americani sono per altro più favorevoli alle "Charter Schools" che non la popolazione adulta della fascia intermedia d’età : il 78% tra i meno dei trent’anni e il 75% nel gruppo dei trentenni e dei quaratenni. Soltanto il 58% della popolazione con più di 65 anni è favorevole a questa novità ed è disposta a rinunciare al modello di scuola che ha conosciuto in gioventù.

[1] Esiste un’applicazione per iPAD che fornisce tutti i risultati del sondaggio. La si scarica da App Store, cercando Phi Delta Kappan