Version imprimable de cet article Version imprimable

Ecco un tipo di formazione professionale superiore che non esiste in Italia : il BTS [1]. La presentazione è un francese perché riprende una presentazione pubblicata nel sito francese "Le café pédagogique" [2] il 6 maggio scorso. Non tutto funziona a meraviglia ma questa formazione permette a molti giovani di avere una formazione specializzata senza andare all’università.

"Couvrant tous les secteurs professionnels, les BTS sont reconnus sur le marché de l’emploi. L’ONISEP [3] propose dans ce titre de la collection « diplômes » de découvrir le détail de ces formations. Qu’apprend-on en BTD constructions mécaniques ? Quels métiers après un BTS aéronautique ? D’où viennent les jeunes inscrits en BTS assurances ? Ceette brochure détaille les 135 diplômes du BTS et du BTSA en donnant pour chacun ses débouchés en terme de métiers et de poursuite d’études, le programme des enseignements et le profil des admis."

Segnaliamo ai lettori italiani che si arrabattano ancora con l’impostazione dell’istruzione e formazione professionale questo volume che offre un’idea su quel che si può fare dopo la maturità e con il tipo di maturità che si consegue oggigiorno.

Va anche detto che non tutto è brillante in Francia in materia di formazione professionale. Ci sono gravi lacune come lo dimostra l’alta percentuale di giovani disoccupati, di giovani senza formazione. Una parte del problema di trova nelle scuole, un’altra parte nel mercato del lavoro, una parte nelle famiglie ed una nel tipo di cultura diffuso dai media.

 

Il volumetto si può ottenere cliccando qui.

[1] Ossia : Brevetto di tecnico superiore, creato in Francia nel 1959

[2] http://www.cafepedagogique.net/lexp...

[3] http://www.onisep.fr, ossia l’Ufficio Nazionale sull’insegnamento e le professioni