Version imprimable de cet article Version imprimable

Il parlamento svizzero [1] ha corretto una decisione del Senato [2] nonché la proposta del governo ed ha deciso di aumentare di 114 milioni di franchi svizzeri [3] la spesa della Confederazione per la promozione dell’istruzione e della ricerca scientifica stanziata dal governo per il 2012 [4]. Questa somma va destinata unicamente alla formazione e istruzione professionale di base e agli ITS svizzeri [5]

Il Parlamento elvetico destina alla formazione e istruzione professionale (sia secondaria di secondo ciclo sia terziaria e universitaria) 100 milioni di franchi svizzeri in più di quanto proposto dal governo [6] e 50 milioni di franchi svizzeri in più di quanto stanziato dal Senato [7].

Il Parlamento ritiene che entro il 2012 il contributo federale all’istruzione e formazione professionale (sola competenza federale in materia scolastica) debba essere pari al 25% della spesa della Confederazione per l’istruzione [8].

[1] Detto "Consiglio Nazionale"

[2] Detto "Consiglio degli Stati" perché la Svizera ha un regime federalista e il Senato è la camera degli stati, i Cantoni, ogni stato avente diritto a due seggi, indipendentemente dalla dimensione dello stato o dalla sua potenza finanziaria

[3] Circa 95 milioni di euro

[4] Importo pari a 4 miliardi di euro

[5] In francese "Hautes Ecoles Spécialisées" e in inglese " Universities of applied sciences"

[6] Ossia 82 milioni di euros

[7] Consiglio degli Stati

[8] Sussidi alle università, finanziamento della ricerca scientifica, contributi agli stati per la scuola dell’obbligo e via dicendo