Articolo in inglese apparso nel No.8 di Educational Researcher , la rivista dell’Associazione USA di ricerca sull’istruzione (AERA)

Version imprimable de cet article Version imprimable

Test e curricoli

La costruzione di test per misurare gli apprendimenti è in continua evoluzione e si è ben lungi dalla perfezione. La prossima tappa consisterà nell’uso di test con il computer. Del resto l’OCSE ha già annunciato che il prossimo test PISA nel 2015 sarà automatizzato. Tutto ciò modificherà assai la metodologia di raccolta dei risultati. Ma la ricerca scientifica sulla valutazione non si ferma qui. Ci sono vecchi problemi irrisolti sul tappeto ed uno di questi è la concordanza tra test e curricoli, aspetto che l’indagine OCSE PISA ha voluto evitare. Qui si segnala un articolo che rende conto delle indagini in corso su questo punto.

Cosa si fa in Italia a questo riguardo ? In quali università italiane si lavora su quest’aspetto ? La concordanza tra test e curricoli è un punto scottante che suscita moltissima diffidenza tra gli insegnanti, talora non a torto.

 

L’articolo nella forma integrale si può consultare solo se si è memebri dell’AERA oppure abbonati alla rivista. Ecco le referenze :

Constructing Aligned Assessments Using Automated Test Construction

Autori :

  1. Andrew Porter1
  2. Morgan S. Polikoff2
  3. Katherine M. Barghaus1
  4. Rui Yang1
  1. 1University of Pennsylvania, Philadelphia, PA
  2. 2University of Southern California, Los Angeles, CA
  3.  
Educational Researcher November 2013 42 : 415-423
 
 
Riassunto in inglese :
 
We describe an innovative automated test construction algorithm for building aligned achievement tests. By incorporating the algorithm into the test construction process, along with other test construction procedures for building reliable and unbiased assessments, the result is much more valid tests than result from current test construction practices. The test construction process is efficient and versatile in its application. The target domain could be state content standards, a particular curriculum, or even an intervention. The algorithm, which draws on Surveys of Enacted Curriculum (SEC) procedures, can be employed in the context of English language arts and reading, mathematics, or science. We demonstrate the algorithm’s use and benefits for constructing tests, guiding item writing, and creating subtests from an existing test such that the subtests.
 
 
Tra gli autori dell’articolo si trova Andrew Porter che è uno degli specialisti USA della valutazione comparata su vasta scala che è stato nel 2001 presidente dell’AREA, professore alla scuola di dottorato in educazione dell’Università della Pensilvania, nonché presidente in attività di questa scuola, uno dei massimi centri di specializzazione nella ricerca USA sull’istruzione.
 
Non è possibie impostare standard per prove strutturate sull’istruzione scolastica (come per esempio i test dell’INVALSI) senza avere risolto la questione della concordanza tra test e curricoli come del resto specifica Bob Linn , un altro dei massimi specialisti USA di psicometria, in un articolo del 2006 intitolato " The standards for educational and psychological testing. Guidance in test development" inserito nel volume di S.M.Dowing e T.M. Haladyna : Handbook of test development (pp.27-38), Mahway, NJ : Lawrence Erlbaum Associates.