Il ricorso ai test ed in particolare al metodo del valore aggiunto per misurare il merito degli insegnanti ha accecato molti ricercatori. In questo articolo si discutono le conseguenze sul comportamento degli insegnanti.

Version imprimable de cet article Version imprimable

Il metodo del valore aggiunto

Le indagini svolte sul merito degli insegnanti trattano pochissimo le questioni relative alle reazioni degli insegnanti quando si adotta per esempio come criterio di valutazione del merito il modello del valore aggiunto. Si sa poco delle ripercussioni sull’insegnamento e sull’apprendimento. sulla evoluzione degli stipendi, e su vari altri aspetti che sono invece indagati nelle ricerche scientifiche raccolte in questo numero della rivista USA Educational Researcher

Purtroppo ancora un insieme di testi solo in inglese e per di più in una rivista a pagamento , ma il tema e’ talmente interessante per il dibattito in corso in Italia dove se ne dicono e se ne fanno di cotte e di crude in materia di valutazione degli insegnanti che vale la pena farne una segnalazione.

 

In questo caso si ha a che fare con l’uso del valore giunto per misurare con i punteggi conseguiti dagli studenti nei test il valore degli insegnanti. Di solito la ricerca scientifica su questo aspetto si concentra sugli aspetti statistici. In questo numero della rivista USA "Educational Researcher" invece ("Special Issue of Educational Researcher: Value Added Meets the Schools: The Effects of Using Test-Based Teacher Evaluation on the Work of Teachers and Leaders March 2015; Vol. 44, No. 2", cliccare qui per accedervi) si esaminano le conseguenze sul comportamento degli insegnanti e sul loro statuto, cioè si osservano un insieme di variabili di cui raramente si parla quando si discute di valutazione del merito degli insegnanti. Eppure le conseguenze sono numerose e non riguardano solo il modo di insegnare in classe, ma le relazioni con i colleghi, con il preside, le possibilità’ di carriera, il tipo di contratto di lavoro, ecc.

Les documents de l'article

USA_enseignants_ER.jpg