Version imprimable de cet article Version imprimable

Una banca dati libera e gratuita di articoli scientifici che forniscono prove empiriche della validità di esperienze efficaci nella scuola

International Evidence Base

Nell’ambito delle ricerche basate su "l’evidence-based education", la "Clearinghouse" dell’ università d’Aarhus (Danimarca) ha creato una banca dati delle riviste pedagogiche (International Evidence Base), pubblica, gratuita, , compilando i dati di 200 pubblicazioni analizzate da 5 centri mondiali specializzati in questo campo, ossia :

- What Works Clearinghouse (USA) ,
- Evidence for Policy and Practice Information and Co-ordinating Centre (UK),
- Education Counts (NZ),
- Canadian Council on Learning (CA) et la
- Campbell Collaboration (réseau international plutôt anglo-saxon).

Che prove ci sono della validità di un’esperienza ? Sperimentare sì, ma a patto di fornire prove serie. La ricerca deve produrre risultati con esperienze aleatorie. Questa è un’esigenza pressante proveniente dal mondo della politica della scuola. Su questo tema ha preso posizione l’American Educational Research Association. Si veda anche anche la relazione presentata da Michael Søgaard Larsen nel settembre 2006 al congresso ECER2006 svoltosi a Ginevra.